22 luglio 2011

San Marino e Galles a braccetto, sabato scontro diretto per l'oro.

Posted by Matteo Bollini on 23:05 0 commenti

Facile per i biancazzurri contro Gibilterra; i gallesi superano anche Andorra e nella giornata conclusiva se la vedranno con i sammarinesi, anch'essi a punteggio pieno: chi vince si aggiudica la medaglia d'oro. Andorra-Moldavia per il bronzo.
Partita molto equilibrata tra Andorra e Galles, finale punto a punto, allungo del Galles sul +8, recupero di Andorra (alcune palle parse da entrambe le parti) e canestro decisivo di Lloyd (22 punti per lui alla fine, 14 per Khan), con fallo, a un secondo dalla fine per il 64-62; il libero sul ferro ha consentito di far scadere il tempo. Andorra ha gettato via un'altra occasione, nonostante l'ottima serata di Moliné autore di 15 (13 per Auge Gracia) e nella giornata conclusiva di sabato, alle ore 15.15, sfiderà la Moldavia: chi vince sale sul gradino più basso del podio. 
Nonostante la formula col solo girone all'italiana, nell'ultima giornata del torneo si giocheranno in pratica due finali: dopo Andorra-Moldavia per il bronzo, infatti, alle 17.30 andrà in scena San Marino-Galles per l'oro. I biancazzurri, già certi dell'argento che bisserebbe quello dell'Under 16, hanno la grande chance di chiudere al primo posto, un traguardo fantastico. I ragazzi di Miriello affronteranno un avversario davvero tosto, ma hanno il cuore e le qualità per farcela.
Contro Gibilterra un buon allenamento (72-36 il finale), possbilità di lunghi riposi per chi è stato utilizzato di più e spazio a tutti i ragazzi. Top scorer è stato Macina con 23 punti; 15 per Guerra. Per Gibilterra in evidenza Bado con 17.



Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz
Stampa il post

0 Responses so far:

Related Posts with Thumbnails