08 ottobre 2010

Tra 200 giorni la nuova casa AJ!

Posted by Matteo Bollini on 21:30 0 commenti

Alla vigilia del suo cinquantesimo compleanno, la vecchia signora si rifà il look . Il Palalido di piazza Stuparich, ricevuto il battesimo nel lontano 1961, dopo che questa primavera aveva avuto qualche piccolo problemino di sicurezza (messi i sigilli dai vigili del fuoco all'impianto idrico fuori norma e la capienza ridotta a 2.500 spettatori) verrà demolito ed al suo posto sorgerà una nuova struttura, anche nel nome (si chiamerà Pala AJ), avvenieristica, tanto che è già stata battezzata l'«astronave» e vedrà investiti 7 milioni di euro, tra comune e sopratutto il patron dell'Olimpia Milano (che in cambio riceverà da Milanosport, l'affitto dell'impianto per 6 anni per l'Armani Jeans e tutte le squadre minori dell'Olimpia).
"Sono orgoglioso, da cittadino milanese e da appassionato sportivo, di poter intervenire in questo progetto, che darà nuova vita al Pallido, una struttura importante, che ho conosciuto e frequentato negli anni e che si appresta a diventare un punto di eccellenza per uno sport cittadino che ha giuste ambizioni internazionali. E’ un percorso che faremo insieme e che cambierà l’aspetto e la fruibilità di questo luogo, che mi onora poter chiamare Pala AJ" le parole dello stilista alla conferenza stampa di presentazione.
La nuova struttura si presenterà con una nuova copertura sferica in acciaio e policarbonato, un nuovo parquet di gioco e sarà molto più grande dell'attuale, passando dagli 800 metri quadrati attuali ai 4.950. Potrà ospitare fino a 5.420 spettatori contro i 3.500 di adesso (e qui, sinceramente, anche se non sono architetto, ne geometra, la proporzione non è che mi torna mica).
Struttura polifunzionale che potrà ospitare diverse manifestazioni sportive: dal basket, alla pallavolo, alla ginnastica artistica, alla boxe, al calcetto, al tennis, alla danza sportiva. Ma anche convention, concerti ed eventi.
I lavori prenderanno il via con i primi di novembre e sono stati previsti circa 200 giorni di lavoro
Un'altro piccolo dubbio: ma dal 2012, dopo circa 6 mesi di vita, al Pala AJ non si potrà più giocare le partite dell'Eurolega, visto che da quella data la capienza minima richiesta sarà di 10mila persone.
Ma qui, prontamente, viene in aiuto l'assessore delle sport del comune di Milano, Alan Rizzi, che al dubbio risponde prontamente: "L'accordo con Armani prevede una casa in città, il Palalido e una villa in campagna, il Palaforum"....quindi ci dobbiamo aspettare un aiutino del buon Giorgio anche per Assago? 



Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz
Stampa il post

0 Responses so far:

Related Posts with Thumbnails